Odontoiatria conservativa cos'è

Odontoiatria conservativa cos'èOdontoiatria conservativa cos’è – L’odontoiatria conservativa si occupa di ripristinare l’integrità degli elementi dentari che hanno perso parte della loro struttura. L’odontoiatria conservativa è volta alla prevenzione, alla diagnosi, al piano di trattamento ed alla riabilitazione delle patologie. Queste coinvolgono i tessuti duri del dente (smalto, dentina, cemento), quali la carie, le abrasioni meccaniche (errato spazzolamento), le erosioni chimiche (azione degli acidi) e, entro certi limiti, l’usura dentaria (parafunzioni, bruxismo, serramento, digrignamento).

Il trattamento viene effettuato attraverso la rimozione dei tessuti cariati o danneggiati e la ricostruzione delle cavità per mezzo di materiali da otturazione (resine composite, cementi vetro-ionomerici).

Il termine conservativa indica, appunto, un approccio mini invasivo che mira al rispetto delle strutture dentali residue.

L’integrità di un elemento dentario può essere compromessa da eventi traumatici o più frequentemente da processi cariosi. Gli eventi traumatici (cadute accidentali, incidenti automobilistici o infortuni sportivi) interessano prevalentemente gli elementi dentari anteriori.

studiodentisticodiconza.it


Vuoi maggiori info sui nostri trattamenti?
Contattaci per info o richiedere un appuntamento
Prenota la tua prima visita con panoramica


Articoli Correlati

» Curare il parodonto per denti sempre sani

Curare il parodonto è importante per una bocca sana. Il p̼a̼r̼o̼d̼o̼n̼t̼o̼ è il sistema di supporto dei denti stessi, e permette a questi di sopportare le forze di masticazione per tutto il corso della vita. Le strutture che avvolgono gli elementi dentari inoltre proteggono il dente da stimoli esterni e creano intorno a esso un […]


» Giveaway Sony Care DiamondClean

Ecco la vincitrice Giusy de Stefano del nostro Giveaway. Siamo orgogliosi di consegnarle il premio spazzolino Sony Care DiamondClean. Questo spazzolino, del valore di circa 200 €, rimuove fino a 7 volte più placca rispetto a uno spazzolino manuale, dona un sorriso più bianco in 1 settimana con la testina DiamondClean* e dispone di 5 […]


» Denti da latte, come, quando e perchè bisogna curarli

Denti da latte: anche se sono destinati a cadere, è importante prendersene cura. Scopriamo perché. La prima distinzione da fare è tra dentatura decidua, formata dai cosiddetti denti da latte, e dentatura permanente. La dentatura decidua si compine di 20 elementi dentari, 10 per ogni arcata: 4 incisivi, 2 canini e 4 molari. La dentatura […]


» Le fasi di crescita dei denti

Le cinque fasi di crescita dei denti: dai denti ‘da latte’ ai denti ‘permanenti’1) I primi denti ad erompere nei bambini sono gli incisivi centrali inferiori all’età di 5-7 mesi, seguiti dai superiori a 6-8 mesi.2) Successivamente si avrà l’eruzione degli incisivi laterali inferiori e superiori (rispettivamente 7-10 mesi e 8-11 mesi).3) Eromperanno poi i […]


» Risolvere i difetti della dentatura con le faccette dentali

Difetti della dentatura – Scopri il segreto di un sorriso radiante con le faccette dentali in ceramica e resina. Risolvi difetti come macchie, denti scheggiati, o spazi tra i denti, migliorando l’aspetto estetico e la tua sicurezza personale. Difetti della dentatura – Sono sottili lamine in ceramica traslucente molto sottili che vengono cementate dal dentista […]