Cosa è l'implantologia a carico immediato

L’implantologia a carico immediato è una procedura chirurgica avanzata che consente di inserire un impianto dentale e applicare subito una protesi dentale fissa, senza dover attendere la completa guarigione dell’osso.

In pratica, il paziente può ottenere una protesi dentale stabile e funzionale già nel giorno dell’intervento. Ciò significa che non ci sono periodi di attesa lunghi e fastidiosi, in cui il paziente è costretto a indossare una protesi rimovibile o adatta per la fase di guarigione.

La procedura di implantologia a carico immediato richiede una accurata valutazione della salute dell’osso mascellare e della gengiva, per determinare se il paziente è un buon candidato per questa tecnica. Inoltre, il dentista deve utilizzare tecniche avanzate di posizionamento dell’impianto e di fissaggio della protesi, per garantire una corretta distribuzione delle forze masticatorie e una stabilità duratura della protesi dentale.

La maggior parte dei pazienti che si sottopongono a questa procedura riesce a recuperare rapidamente le normali attività quotidiane, come masticare, parlare e sorridere, senza alcun tipo di disagio. Tuttavia, il paziente dovrà seguire alcune precauzioni post-operatorie, come ad esempio evitare di mangiare cibi duri o appiccicosi, per garantire una corretta guarigione del tessuto circostante l’impianto.

In definitiva, l’implantologia a carico immediato rappresenta una soluzione innovativa e sicura per chi ha bisogno di sostituire uno o più denti mancanti, offrendo una protesi dentale stabile, funzionale ed esteticamente piacevole fin dal primo giorno dell’intervento.

Approfondisci

Foggia implantologia a carico immediato presso lo Studio Dentistico Di Conza

Quali sono i tempi previsti per implantologia a carico immediato

I tempi previsti per l’implantologia a carico immediato possono variare a seconda della complessità del caso e delle specifiche esigenze del paziente. Tuttavia, in generale, la procedura può essere completata in un solo giorno.

Cosa è l'implantologia a carico immediato

Nella maggior parte dei casi, il dentista inizia con la rimozione del dente danneggiato o già mancante e prepara l’area per l’inserimento dell’impianto dentale. Successivamente, l’impianto viene inserito nell’osso mascellare, seguito dalla posizionamento di una protesi dentale temporanea o permanente.

Il tempo totale della procedura di implantologia a carico immediato può durare circa 2-3 ore, a seconda del numero di denti da sostituire e della complessità dell’intervento. Dopo l’intervento, il paziente può sentire un po’ di dolore e gonfiore, ma questi sintomi di solito diminuiscono entro pochi giorni.

In genere, il dentista richiederà una visita di controllo per verificare che l’impianto si stia integrando correttamente con l’osso. Questa visita di controllo di solito si svolge dopo 1-2 settimane dall’intervento. In caso di un corretto processo di guarigione, la protesi dentale definitiva può essere fissata in posizione permanente dopo circa 3-6 mesi dall’intervento.

In sintesi, la procedura di implantologia a carico immediato può richiedere solo un giorno per completare l’intervento e applicare una protesi dentale temporanea o permanente. Tuttavia, il paziente dovrà ancora seguire un periodo di guarigione per garantire un’integrazione stabile e duratura dell’impianto con l’osso mascellare.

Cosa mangiare dopo un intervento di implantologia a carico immediato

Dopo un intervento di implantologia a carico immediato, è importante seguire alcune precauzioni alimentari per garantire una corretta guarigione dell’area operata e per evitare di compromettere la stabilità dell’impianto dentale.

In generale, il paziente dovrebbe evitare di mangiare cibi duri o appiccicosi, in quanto potrebbero danneggiare l’area operata o la protesi dentale temporanea. Inoltre, il paziente dovrebbe preferire cibi morbidi e liquidi per i primi giorni successivi all’intervento, per ridurre al minimo lo stress sui tessuti circostanti.

Ecco alcuni esempi di cibi morbidi e liquidi che il paziente può mangiare dopo un intervento di implantologia a carico immediato:

È importante anche evitare di bere bevande troppo calde o troppo fredde, in quanto potrebbero causare dolore o fastidio nell’area operata. Il paziente dovrebbe inoltre bere molta acqua per mantenere l’area operata pulita e idratata.

Il dentista fornirà al paziente ulteriori istruzioni su cosa mangiare e cosa evitare durante il periodo di guarigione, in base alle specifiche esigenze del paziente e all’entità dell’intervento. Seguire attentamente le istruzioni del dentista è fondamentale per garantire una corretta guarigione e la riuscita dell’implantologia a carico immediato.

studiodentisticodiconza.it


Vuoi maggiori info sui nostri trattamenti?
Contattaci per info o richiedere un appuntamento
Prenota la tua prima visita con panoramica


Articoli Correlati

» Giveaway Sony Care DiamondClean

Ecco la vincitrice Giusy de Stefano del nostro Giveaway. Siamo orgogliosi di consegnarle il premio spazzolino Sony Care DiamondClean. Questo spazzolino, del valore di circa 200 €, rimuove fino a 7 volte più placca rispetto a uno spazzolino manuale, dona un sorriso più bianco in 1 settimana con la testina DiamondClean* e dispone di 5 […]


» Cura della carie o malocclusioni nei bambini

La diagnosi precoce di eventuali carie o malocclusioni nei bambini è molto importante per prevenire problemi di salute orale durante le fasi di crescita. La malocclusione consiste in un’errata chiusura tra arcata superiore e arcata inferiore dei denti. Due sono i tipi di malocclusione possibili: – Malocclusione geneticamente determinata – Malocclusione legata ad abitudini viziate […]


» Tipi di protesi dentali, vantaggi e svantaggi

Le protesi dentali sono dispositivi medici progettati per ripristinare la funzione masticatoria, l’estetica e la salute orale di persone che hanno perso uno o più denti. Esistono vari tipi di protesi dentali, ognuno con vantaggi e svantaggi specifici. Di seguito ne descriveremo alcuni. Protesi dentarie rimovibili: le protesi dentarie rimovibili sono realizzate in resina o […]


» Scanner intraorale, la nuova tecnologia dello Studio Di Conza

Scanner intraorale, un dispositivo medico utilizzato per acquisire immagini digitali precise dell’interno della bocca. Esso viene utilizzato principalmente per la creazione di modelli di studio per la produzione di protesi dentali, come corone, ponti e apparecchi ortodontici.Gli scanner intraorali utilizzano la tecnologia della scansione laser per acquisire immagini dettagliate dei denti e delle gengive. Come […]


» Prevenzione e cura dell’odontoiatria Conservativa a Foggia – Studio dentistico Di Conza

Prevenzione e cura dell’odontoiatria Conservativa a Foggia – Studio dentistico Di Conza L’odontoiatria conservativa si occupa di ripristinare l’integrità degli elementi dentari che hanno perso parte della loro struttura. L’odontoiatria conservativa è volta alla prevenzione, alla diagnosi, al piano di trattamento ed alla riabilitazione delle patologie che coinvolgono i tessuti duri del dente (smalto, dentina, […]